martedì 9 dicembre 2014

Auser e le feste natalizie

AUSER E LE FESTE NATALIZIE



Seppure a ranghi ridotti, l'Associazione rimarrà aperta e in funzione, limitando la chiusura ai giorni di Natale, Santo Stefano, il primo e il 6 gennaio.
 Chiamando i nostri numeri
02 92 729 901 
02 92 148 999
per un servizio, per una informazione o solo per scambiare due parole, troverete sempre un volontario pronto ad ascoltarvi e che farà il possibile per soddisfare eventuali necessità.
Ricordiamo, che è sempre attivo, sette giorni su sette - giorno e notte, il numero verde del FILO D'ARGENTO Auser
800 99 59 88 !

lunedì 1 dicembre 2014

venerdì 5 dicembre festa mondiale del volontariato!

 “Ogni giorno, milioni di volontari stanno a dimostrare che nonostante tutto – nonostante la povertà e l’odio, nonostante l’apatia e l’apparente impossibilità di risolvere alcune delle sfide che ci troviamo ad affrontare – le persone possono migliorare il mondo. 
    
Il loro spirito fa del volontariato uno degli attributi più visibili – e maggiormente apprezzati – della cittadinanza globale. In maniere grandi e piccole allo stesso tempo, i volontari trasformano le proprie comunità e il nostro mondo. E in questa epoca di crescenti problemi  che forniscono delle soluzioni dal basso ai bisogni più pressanti dell’umanità. 
  Il nostro mondo ha la ricchezza e la visione per fare della povertà un ricordo, per porre fine alla fame, e per rendere lo sviluppo alla portata di tutti. Invece, il progresso si è dimostrato ineguale sia tra i diversi paesi sia al loro interno. Il lavoro volontario può aiutare a colmare le lacune tra le dichiarazioni di principio e la realtà. 

  
Nell’azione stessa del volontariato sta la sua ricompensa”.
(Stralci di un discorso del  Segretario Generale dell’ONU)
.
In mezzo a questo  infinito e incredibile mare di milioni di persone, possiamo dirlo (con orgoglio): ci siamo anche noi.

Questa è la nostra ricompensa.





... o in tre, quattro, cinque, dieci, cento, mille.....

martedì 18 novembre 2014

Lanciati verso il futuro .....




Per la prima volta nella sua storia, Auser Pioltello ha oltrepassato la soglia dei 40 (quarantadue per la precisione) volontari. Negli ultimi mesi il numero delle donne e degli uomini che hanno deciso di far volontariato con noi  è aumentato del 30%. Tutto ciò non può che rallegrarci, perchè più forte è la squadra maggiore e più efficace sarà la nostra azione sul territorio. Il compito di tutti, nuovi e vecchi, è quello di utilizzare al meglio le disponibilità e capacità di ognuno e questo non può prescindere da una buona organizzazione del lavoro e dal lavoro di squadra.  



venerdì 7 novembre 2014

il trenino colorato... e la festa


Lo vedete il trenino? 
Parte e va in qualunque posto dove c’è bisogno.
È un trenino allegro, colorato, sorridente, comprensivo e motivato. Si motivato perché sa dove andare e in quali stazioni fermarsi. Le persone  che vi salgono, pur diversissime tra loro, hanno una cosa in comune: hanno scelto di donare agli altri parte del proprio tempo. Ultimamente,  alla stazione Auser di via Milano 28, il trenino ha sostato ripetutamente, giusto il tempo per far scendere tra noi Giuseppe, Marilena, Gaetano, Mario, Valentino, Donatella, Marino, Giusy, Walter e (mentre il treno stava per ripartire) Marianna. Ed è per accoglierli, per conoscerci e fraternizzare(ma anche per mangiucchiare e bere) che……….


All’Auser

            
Aria di festa!!!
Venerdì 14 novembre
Alle ore 18 in sede
Per la festa di
“BENVENUTO”
ai nuovi volontari

Non puoi mancare!

mercoledì 5 novembre 2014

Vieni con noi a vedere Van Gogh?



Auser Pioltello sta organizzando un gruppo per visitare la mostra  su VAN GOGH "L'UOMO E LA TERRA" allestita a PALAZZO REALE.

Informazioni 
-composizione gruppo: minimo 15 - max 25 persone
-costo 14 euro(12+ 2 di prevendita) + costo guida
- guida 110 euro (in 15 =7 euro  in 25= 4 euro a testa)
- n 1 ingresso omaggio (scaleremo dal totale)

visita prevista per un giorno feriale (sabato e festivi esauriti per i gruppi) del mese di gennaio, se siete interessati fate un cenno su  auserblogpioltello@gmail.com  oppure su auserpioltello@libero.it  esprimendo anche  la vostra preferenza tra un orario posto al primo pomeriggio o dopo le 18.








domenica 2 novembre 2014

L'ultimo giorno del corso


Il giorno 30 ottobre si è concluso il corso. Avremo tempo e modo di tirare le somme e soprattutto di cercare di mettere in pratica ciò che abbiamo appreso. Intanto mettiamo in archivio alcune foto ricordo.....



 

mercoledì 29 ottobre 2014

GdC: Walter propone



Walter propone un nuovo percorso, 
con possibilità di scegliere (meno male) tra due opzioni, 
per l'uscita del nostro GdC 
di mercoledì 5 novembre.......



 nb: Il percorso non è male ma quella postilla: Paolo offrirà.... va beh ... dai .... ma con correzione o senza?

martedì 28 ottobre 2014

martedì 21 ottobre 2014

Corsi di Formazione


Auser Milano, mette in campo due corsi di formazione che meritano la nostra attenzione (e partecipazione).

TELEFONIA SOCIALE

Dopo la sperimentazione terminata positivamente nel 2013, parte il nuovo progetto di telefonia sociale che prevede il potenziamento del servizio e la sua stabilizzazione.
L’obiettivo è che i nostri o punti di ascolti diventino un punto privilegiato di osservazione e di raccolta di
informazioni per poter meglio rispondere alle esigenze del territorio e costruire delle risposte più adeguate
e consone alla realtà che ci circonda.
Le azioni previste si sviluppano lungo due direzioni macro:
A) Potenziare i punti di ascolto
B) Rafforzare la rete di collaborazioni sia interna (Auser) che esterna ovvero la collaborazione altre
organizzazioni.
Il corso di formazione contemplerà argomenti relativi sia al colloquio telefonico aumentando le competenze dei volontari, sia relativi alla gestione del data base e della rete di associazioni.
In particolare si terranno momenti formativi relativi al gioco di azzardo e alla violenza di genere.
A Milano il corso si terrà presso la Casa del Volontariato in via Marsala n° 8
Orario 09.00 – 13.00 Date 12 /19/26 Novembre, 3 Dicembre, 10 Dicembre

A Cinisello Balsamo il corso si terrà presso il salone Matteotti in via 1 via 1 Maggio n° 5
Orario corso 09.00 – 13.00- Date 17  /21 /28 Novembre e 5 / 12 Dicembre

AUSER CON TE (AMMINISTRATORE di SOSTEGNO)
Il progetto presentato da Auser Milano promuove il tema dell’Amministratore di Sostegno (AdS). Questa è una figura che diventerà sempre più centrale e importante nella gestione di persone, in particolare anziane, che hanno difficoltà parziale a gestirsi (esempio persone con Alzheimer agli esordi).
L’amministratore di sostegno permette di poter aiutare chi ha delle limitazioni su aspetti specifici non funzionali piuttosto che sull’intera vita della persona.
 L’AdS non è un tutore che decide tutto della vita di chi gli è affidato ma decide solo su aspetti come ad esempio la gestione economica mentre la persona mantiene la sua autonomia sulla maggioranza degli aspetti della sua esistenza. L’AdS si sta imponendo sempre di più come figura che aiuta la famiglia di persone che hanno dei limiti.
Il nostro progetto non intende creare degli AdS, ma invece si occuperà di formare persone per gestire un servizio di consulenza e supporto a coloro che intendono intraprendere il ruolo di Amministratore di Sostegno.
La novità sta nel fatto che per la prima volta si costruirà un servizio specifico per AdS che si occuperanno di anziani. Non ci sono altre attività così specifiche e saremo noi i primi a sperimentarlo. Il progetto è diviso in due fasi: 

- prima fase formazione dei volontari di supporto agli AdS e formazione della equipe di lavoro;
- seconda fase attivazione del servizio di orientamento.
Lo sportello sarà attivato presso la sede di Auser Milano in viale Monza 27 due pomeriggi alla
settimana e i volontari gestiranno il servizio insieme a una psicologa e un legale.
In un secondo momento potranno anche essere realizzati sportelli specifici in altre associazioni Auser.
La formazione si svolgerà presso la sede dell’Auser Regionale in via dei Transiti 21.
Formazione teorica di base : 4 mattine di 3 ore ciascuno, h 9,30 – 12.30, tot 12 ore
destinatari: l’equipe dedicata allo sportello e i referenti delle sedi Auser coinvolte, questi ultimi
affinché siano messi in grado di intercettare adeguatamente il bisogno
DATE: mart 4 -ven 7 - ven 14 - ven 21 novembre
Infine, formazione pratica con esercitazioni : 2 mattine di 3,30 h ciascuna, h 9,30 – 13.00 per
equipe dello sportello DATE: ven. 28 novembre - mart 2 dicembre


martedì 14 ottobre 2014

Lettera ai figli


Da uno dei nostri  viaggi di servizio.  Arrivati all’Auxologico, Emma mi dice <<mentre mi aspetti leggi questa lettera, poi quando ho finito mi dici cosa ne pensi e se vuoi poi  falla leggere agli altri>>.  Ed è con il suo consenso che riporto il testo su queste pagine ….


Se un giorno mi vedete vecchio: se mi sporco quando mangio e non riesco a vestirmi … abbiate pazienza, ricordatevi il tempo che ho trascorso a insegnarvelo.
Se parlo con voi ripeto le stesse cose …. Non interrompetemi …. Ascoltate, quando eravate piccoli dovevo raccontarvi ogni sera la stessa storia fin che non vi addormentavate. 
Quando non voglio lavarmi non biasimatemi e non fatemi vergognare … ricordate quando dovevo corrervi dietro inventando delle scuse perché non volevate farvi il bagno. Quando vedete la mia ignoranza per le nuove tecnologie, datemi il tempo necessario e non guardatemi con quel sorrisetto ironico, ho avuto la pazienza di insegnarvi l’abc. 
Quando a un certo punto perdo il filo del discorso …. Datemi il tempo necessario per ricordare e se non riesco non innervositevi … la cosa più importante non è quello che dico ma il mio bisogno di essere con voi e avervi lì che mi ascoltate. 
Quando le mie gambe stanche non mi consentono di tenere il vostro passo non trattatemi come se fossi un peso, venite verso di me con le vostre forti mani, nello stesso modo con cui l’ho fatto con voi quando muovevate i vostri primi passi. 
Quando vi dico che vorrei essere morto … non arrabbiatevi, un giorno comprenderete cosa mi spinge a dirlo …. Cercate di capire che alla mia età non si vive si sopravvive. 
Un giorno scoprirete che nonostante i miei errori ho sempre voluto il meglio per voi e ho tentato di spianarvi la strada. Datemi un po’ del vostro tempo, datemi un po’ della vostra pazienza, datemi una spalla su cui poggiare la testa nello stesso modo in cui l’ho fatto per voi. Aiutatemi a camminare, aiutatemi a finire i miei giorni con amore e pazienza in cambio io vi darò un sorriso e l’immenso amore che ho sempre avuto per voi. 
Vi amo figli miei.

domenica 12 ottobre 2014

"Tira una buona aria in casa Auser"



Ultimamente tira una buona aria in casa Auser. E’ stato un susseguirsi  di fatti, novità ed eventi positivi per la vita dell’associazione. Il calcio d’inizio l’hanno dato Giuseppe (nuovo accompagnatore per i servizi),   Marilena e Gaetano entrati a rafforzare il gruppo “Nonni Vigili” che ogni mattina/pomeriggio e con qualsiasi tempo svolge un servizio ENCOMIABILE davanti alle nostre scuole. La seconda buona notizia è arrivata dall’incontro con l’Amministrazione comunale che, seppure con ritardo (in parte dovuto alla crisi politica), dopo qualche tentennamento riconoscendo la validità e l’importanza del lavoro svolto da Auser sul territorio, ha riconfermato la convenzione. Terza buona notizia: Grazie ad Auser Milano, CIESSEVI, Luciana e Rita (le nostre “maestre”) una nutrita squadra di volontari e aspiranti volontari, sta frequentando un corso molto interessante (“motivazioni e accoglienza”) che la dice lunga, sulla voglia di interrogarsi, capire, imparare, crescere, per fare di più e meglio.  Per ultimo, novità assoluta o quasi, l’ingresso tra le nostre file di una ventata di gioventù. Un Benvenuto di cuore a Valentino e Donatella, sicuri che il loro entusiasmo e la loro  giovane e frizzante energia non potrà che far bene a noi, all’associazione e ai nostri cari utenti.

L'orto ad ottobre





lunedì 6 ottobre 2014

Corso "Accogliere e Motivare i Volontari"



Giovedì alle ore 9, presso la nostra sede di via Milano, 28  prenderà il via il corso promosso dal CIESSEVI rivolto ai volontari e agli aspiranti volontari di Auser Pioltello.


PROGETTO TIROCINIO  CIESSEVI

Accogliere e Motivare i Volontari

Descrizione e Finalità del progetto

Il progetto propone un percorso per i volontari Auser ……attraverso il recupero delle loro capacità e competenze, migliorando lo stato d’animo in modo positivo e collaborativo, utilizzando  metodi che portano le persone a consapevolizzare  attraverso un Processo Motivazionale, Comportamentale e di Aspettative.
Il progetto prevede l’apertura  a tutti coloro che sentono il bisogno di valorizzare la loro preparazione per essere un Volontario efficace e  efficiente.

Obiettivi del progetto ed operatività

Comprendere le diverse tipologie di motivazione al volontariato e verificare la coerenza tra motivazione e operatività nell’organizzazione. Verificare inoltre le proprie aspettative all’interno dell’associazione. Apprendere strumenti per riconoscere e rafforzare l’appartenenza all’associazione.

Contenuti


  • Capire la motivazione e tenerla viva nel tempo.
  • Caratteristiche del lavoro volontario.
  • Imparare a riconoscere il bisogno.
  • Saper ricercare i propri mezzi per la soddisfazione e il riconoscimento.
  • Questionario sulla motivazione.

lunedì 29 settembre 2014

Milano:Festival dell'Agricoltura


A Milano, nei primi giorni di ottobre si svolge il Festival dell'Agricoltura, programma nutrito ed interessante http://www.agricolturamilanofestival.it/il-festival/ 
Come Auser, non posso non segnalarvi l'iniziativa di venerdì 3 ottobre che riguarda gli anziani e l'alimentazione:
Ore 10, Società Umanitaria, Via san Barnaba, 48 – Milano
ANZIANI E ALIMENTAZIONE TRA REALTÀ E PREGIUDIZI
Una buona educazione alimentare per invecchiare in modo sano e sostenibile
Saluto: Piero Amos Nannini, Presidente della Società Umanitaria
Introduce: Emilia Borghi, Auser Milano
Intervengono
Roberto Boni e Fortunato D’Orio, Medicina preventiva ASL Milano 1
Mauro Colombo, Geriatra sociale dell’Istituto “Camillo Golgi”
Marcello Della Campa, Docente a contratto dell’Università degli Studi di Milano
Carla Facchini, Direttrice del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università  degli Studi di Milano-Bicocca
Sergio Passaretti, Segretario generale Spi Cgil Milano
Niccolò Reverdini, Azienda agricola La Forestina
Rappresentante di Anci Lombardia
Coordina: Luca Carra, Giornalista


venerdì 26 settembre 2014

set - 2014 la squadra: tre nuovi arrivi!


Diamo il benvenuto a MARILENA, GAETANO e GIUSEPPE che hanno deciso di far parte dei volontari Auser-Pioltello. Con il loro arrivo il numero dei volontari attivi sale a 36 unità, un numero ragguardevole  ma ancora insufficiente rispetto alle necessità del territorio e alle richieste in continuo aumento. 

Signore e signori ecco a voi la nostra squadra:

martedì 16 settembre 2014

Vuoi la PACE? Pedala!




Domenica 28 settembre

Milano- Domenica 28 settembre torna “Vuoi La Pace? Pedala!”, biciclettata per la pace promossa dal Coordinamento La Pace in Comune, in collaborazione con ACLI Milanesi e con il patrocinio del Comune di Milano e del Consiglio della Regione Lombardia.
Giunta ormai alla sua 6^ edizione, anche quest’anno la manifestazione prevede sette percorsi che attraverseranno 64 comuni delle provincie di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia con arrivo in Piazza Duomo a Milano.

Per saperne di più......Vuoi la PACE? Pedala!  oppure http://www.paceincomune.it/wp-paceincomune/wp-content/uploads/Vuoi-la-pace-Pedala-2014.pdf

domenica 7 settembre 2014

"Mica una Cosa Piccola"



L'archivio dei diari di Pieve Santo Stefano, compie trent'anni.  http://archiviodiari.org/index.php/archivio.html
Fondato dallo scrittore Saverio Tutino nel 1984 per raccogliere le testimonianze autobiografiche di un popolo (il nostro), per salvaguardare la memoria di un paese (il nostro).A tutt'oggi sono 7000 gli scritti pervenuti all'archivio. In occasione dell'annuale Premio Pieve è stato prodotto un filmato, una perla in 3 minuti e 54 secondi che racconta con parole, toni e immagini che non potrebbero trovare eguali, il significato della Memoria individuale e collettiva e dell'Archivio. L’autore è l’artista australiano Samuel Webster, i protagonisti sono gente come noi. Direi che vale la pena spendere 4 minuti del nostro tempo per vedere questo filmato 




mercoledì 3 settembre 2014

Filo d'argento: video Auser Nazionale


cliccare sotto per visualizzare il video....

AUSER FILO D’ARGENTO
Numero verde gratuito

800 99 59 88

ATTIVO 24 ORE SU 24
365 GIORNI ALL’ANNO

mercoledì 27 agosto 2014

ciclabili: è caduta una storica barriera!

L'aspettavamo da anni, l'abbiamo sognata, l'abbiamo chiamata ogni volta (fino a qualche anno fa) che sul ponte degli specchietti le auto ti facevano il pelo, l'abbiamo desiderata tutte le volte che rischiavamo grosso alla rotonda a due passi dall'agognata meta: il mare di Milano.
Finalmente è arrivata. Per noi amanti della bici è una bella notizia! 
Roba da non credere: si parte da Pioltello e si arriva all'interno dell'Idroscalo tutto in ciclabile.
Addirittura possiamo farlo con due percorsi diversi:  
andata) Pioltello - Seggiano - Rugacesio - Segrate - ponte degli specchietti - Idroscalo ingresso lato tribune.
ritorno) Idroscalo (non si può non gustare un giro completo)-  San Felice - Parco della Besozza - Limito - Seggiano - Pioltello. Compreso il giro interno all'Idroscalo una ventina di chilometri.
Qualche osservazione dagli inviati, dopo la prima ricognizione.
A parte qualche tratto (prospiciente il liceo Machiavelli) che va completato, la cosa che ci lascia un po' lì è la pendenza dei due ponti, non certo il massimo per le famiglie o per gli anziani. Comunque si può sempre scendere e condurre la bici a mano e ciò senza perdere la reputazione. Invece causa di qualche caduta potrebbe risultare la fenditura (sia all'entrata che in uscita del ponte) presente tra il ponte e la salita(o discesa). Speriamo che venga sistemata al più presto.

domenica 24 agosto 2014

pedaliamo e/o camminiamo?



GdC:
 Il Gruppo di Cammino Auser riprenderà le uscite mercoledì 3 settembre. L'appuntamento è davanti alla sede, partenza alle ore 9!






Bici: 
Per chi vuol fare una pedalata (15 max 20 km) sono due gli appuntamenti per questa settimana.
        1) mercoledì 27 agosto: "Pioltello - Idroscalo" alla scoperta della nuova ciclabile (lavori non completati    ma  percorribile) che collega Pioltello - Segrate all'Idroscalo. Ritrovo ore 9,00 davanti alla sede.
        2) sabato 30 agosto: pedalata lungo la Martesana. Partenza ore 14 e 30 dalla sede. 

domenica 10 agosto 2014

Dal comitato promotore marcia Perugia - Assisi 19 ottobre2014
Domenica 19 ottobre 2014 Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fraternità!
 Ci sono tante buone ragioni per esserci! 
“Una catena di impegno per la pace unisca tutti gli uomini e le donne di buona volontà! Il grido della pace si levi alto perché giunga al cuore di tutti e tutti depongano le armi e si lascino guidare dall’anelito di pace.” Papa Francesco
“La riduzione del fatto ‘guerra’ va accompagnata con la capacità di costruire la pace, di dare un sale ad essa, di riferirla ad un nuovo uomo, e nuova società, e nuova realtà”. Aldo Capitini
“Se è vero che le guerre hanno inizio nelle menti degli uomini, anche la pace ini­zia nelle nostre menti. La stessa specie che ha inventato la guerra ha le capa­cità per inventare la pace. La responsabilità spetta a ciascuno di noi" Unesco
A cento anni dalla prima guerra Mondiale
A cento anni dallo scoppio della prima guerra mondiale, domenica 19 ottobre 2014 si svolgerà la ventesima edizione della Marcia Perugia-Assisi. Sarà una marcia per la pace e la fraternità.
Cento anni dopo quell’inutile strage, migliaia di persone si metteranno in cammino per dare voce alla domanda di pace che sale da ogni parte del mondo e per dire basta a tutte le guerre, “alle guerre fatte di scontri armati e alle guerre meno visibili, ma non meno crudeli, che si combattono in campo economico e finanziario con mezzi altrettanto distruttivi di vite, di famiglie, di imprese”.
Per il diritto umano alla pace
A cento anni dallo scoppio della prima guerra mondiale, le Nazioni Unite hanno finalmente avviato le procedure per riconoscere la Pace quale diritto fondamentale della persona e dei popoli. La Marcia Perugia-Assisi del 19 ottobre 2014 è una importante tappa della campagna di mobilitazione lanciata in Italia a sostegno del processo avviato dalle Nazioni Unite. Si tratta infatti di una straordinaria opportunità per impegnare gli Stati ad agire con maggiore determinazione e coerenza in favore della sicurezza umana, di un disarmo reale, della risoluzione pacifica dei conflitti in corso, del rafforzamento democratico delle istituzioni internazionali, della costruzione del sistema di sicurezza collettiva previsto dalla Carta dell’Onu. Per l’affermazione del diritto alla pace devono mobilitarsi tutte le persone di buona volontà, le associazioni di volontariato, i movimenti sociali, in particolare gli Enti locali e le Regioni che in Italia, per primi al mondo, a partire dagli anni ’80, hanno inserito in migliaia di statuti e di leggi l’esplicito riconoscimento del diritto alla pace.
Sui passi di Francesco… per la globalizzazione della fraternità               
Raccogliendo l’appello lanciato da Papa Francesco il 1 gennaio, la Marcia Perugia-Assisi e la sua preparazione saranno dedicate alla promozione della “globalizzazione della fraternità” che deve prendere il posto della globalizzazione dell’indifferenza. La fraternità è il principio umano e politico capace di aiutarci ad uscire dalla crisi insieme, più liberi ed eguali. Un principio che va dunque scoperto, amato, sperimentato, annunciato, testimoniato e tradotto in agenda politica dalle città all’Onu.
Per un’Europa della fraternità
L’Europa è un grande esperimento di pace nato all’indomani di due grandi, tragiche, guerre mondiali. Un esperimento incompleto che rischia di fallire sotto il peso di una lunga serie di errori, egoismi e nazionalismi. Eppure dell’Europa abbiamo bisogno come della pace. Anzi per noi europei le due cose coincidono. Per questo la Marcia Perugia-Assisi, che si svolgerà il 19 ottobre nel mezzo del semestre di Presidenza italiana dell’Unione Europea, vuole rilanciare l’originale progetto di pace dell’Europa con l’obiettivo di costruire, insieme con l’Onu, un mondo più pacifico e democratico. L’Europa della fraternità che dobbiamo costruire può cominciare con il riconoscimento dello statuto di cittadinanza europea-plurale.

Un grande progetto comune
La Marcia Perugia-Assisi è frutto dell’assunzione di responsabilità e della partecipazione attiva di tante persone, gruppi, associazioni, scuole ed Enti Locali. Il comitato promotore raccoglie adesioni, suggerimenti e contributi economici per le spese organizzative.
"La cosa più importante è che tutti sappiano operare assieme, come un fronte unico, con una strategia comune e la consapevolezza di condurre una lotta comune. Ciò richiede però un prezzo: saper rinunciare da parte di ogni gruppo, e anche da parte delle chiese, alle pretese, anche legittime, proprie di ciascun gruppo o movimento, per potersi presentare davvero come un fronte comune, con un annuncio comune ben chiaro, visibile e identificabile ovunque sulla terra."

Comitato Promotore Marcia Perugia-Assisi

lunedì 4 agosto 2014

MESE DI AGOSTO: AUSER  PRESENTE!

Come sempre nel periodo di ferie estive, si scontrano e cozzano tra loro due diverse esigenze: quella delle vacanze (meritate) dei  volontari  e le necessità degli anziani  che rimangono per forza di cose (salute, solitudine, difficoltà economiche) a casa e a volte in totale solitudine. La nostra associazione, anche quest'anno garantirà il servizio di telefonia e seppure in maniera ridotta il servizio di trasporto e accompagnamento. 
Ciò significa, che dal lunedì al venerdì, dalle nove alle dodici, chiamando  lo 02 92 72 99 01 troverà una voce amica, pronta all'ascolto e aiuto. A volte succederà anche che sarà una di noi a chiamarvi, per farci sentire, per scambiare due parole....
Ricordiamo che nelle ore di chiusura potete lasciare un messaggio in segreteria telefonica e che per qualsiasi urgenza, il numero verde Auser  800 99 59 88 è attivo 24 ore su 24.


giovedì 10 luglio 2014

domenica 6 luglio 2014

gdc e le vacanze

 Notizie dal Gruppo di Cammino 
Il GdC Auser per il periodo estivo ha sospeso le camminate organizzate, l'attività ufficiale riprenderà a fine agosto/inizio di settembre. Questo non vuol dire smettere di camminare, facciamolo tra noi (senza l'ufficialità) o da soli anche per evitarci "un mazzo tanto" alla ripresa, da parte dei nostri mitici  Walk Leader (Capi Passeggiata).  Ovunque voi siate: a casa, al mare, in montagna, all'estero, perfino al lavoro: camminare si può! Un caro saluto e buone vacanze dal blog a: SILVANA, LILIANA, GRAZIA, WALTER, ANGELA, ADELE, AURORA, MARIO, MASSIMO, FRANCA, ADES, STOLIANO, MARIO, PAOLO, MARIO, FRANCA, NEDDA, SALVATORE, ANGELA, BENITO, TONINO, RENATO, CESARINO, TINA, GIUSY, TERESA.



martedì 1 luglio 2014

Da una di noi...




"Il regalo più grande che tu possa fare a qualcuno è il tuo tempo
perché quando regali a qualcuno il tuo tempo
regali un pezzo della tua vita
 che non tornerà mai più indietro"


mercoledì 18 giugno 2014

GdC incontro del 14/6


L'incontro con  Capi Passeggiata e Camminatori, organizzato  a Cernusco S/N  da ASL MI 2 è l'evidente dimostrazione che i Gruppi di Cammino crescono e prendono...piede


I numerosi partecipanti hanno seguito con attenzione ed interesse gli interventi dei vari medici, i quali, ognuno nel proprio campo (cardiologia, medicina dello sport, studi statistici, piede ecc) hanno  messo in rilievo l'importanza del camminare.

Camminare fa bene.. camminare insieme fa + bene